Incenso: il Fumo Sacro e la sua magia.

Scritto a quattro mani con la nostra Tiziana Buttari docente in “Maestrie vibrazionali”. E chi meglio di lei sa quali doni e poteri si celano in questa bellissima resina.

Ogni volta che si accende un incenso la mente si distacca da qualsiasi pensiero. E’ come un tappeto volante che in un solo secondo riesce a portarti in una dimensione meravigliosa, senza affanni né preoccupazioni, ma solamente libero di essere te stesso.

Prima di tutto spieghiamo che l’incenso è una gommoresina di arbusti “Boswellia Serrata” che lasciata essiccare si cristallizza e bruciata emana un profumo intenso e profondo.

Utilizzato fin dai tempi antichi trova impiego sia a livello sacrale-rituale che a livello curativo con proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, antivirali, insetto-repellenti e calmanti.

Lo troviamo sotto forma di resina da bruciare, olio essenziale, capsule. L’essenza può essere usata per diffusione, ma anche diluita in olio vettore sulla pelle, e una delle qualità più conosciute è proprio la sua capacità di cicatrizzare, rigenerare la pelle, ed essere antisettica.

Ho consigliato e continuo a prescrivere l’uso di diffusori durante tutto l’inverno. L’olio essenziale di incenso diffuso appunto, durante la notte, riesce a ripulire in profondità tutto l’albero bronchiale. Inoltre, riesce, così veicolato, ad attraversare la barriera ematoencefalica e ad arrivare proprio a livello cerebrale, neurologico con effetti antinfiammatori e di difesa. Pensate quindi, quanto può essere prezioso in questa infezione virale da Covid 19 in cui le sequele neurologiche sono molto molto frequenti.

L’incenso nella meditazione

Essendo adottato principalmente nelle meditazioni, l’associazione viene spontanea. In India, durante la pratica dello yoga, si ritiene che l’incenso favorisca il lavoro sui chakra. Secondo la filosofia indiana, ogni chakra può essere attivato o stimolato da aromi diversi, pertanto ogni profumo può lavorare su uno specifico chakra durante la meditazione e la pratica yoga.

L’Incenso è un facilitatore meditativo, tonifica la mente e dona una maggiore capacità di attenzione ed ascolto della propria intuizione più profonda supportando le nostre emozioni. Quindi se si vuole lavorare sulla esplorazione della vita interiore per scoprire il proprio potenziale, potete provare un percorso di meditazione con l’incenso…..

Buon viaggio!